Disturbi gengivali

Prevenire i disturbi gengivali

Oltre a fissare regolari visite dal dentista, cosa si può fare per ridurre il rischio di sviluppare disturbi gengivali?

La cosa più importante è rimuovere regolarmente la placca e a tale scopo è consigliato lavare i denti due volte al giorno. Usa uno degli spazzolini di qualità elevata Oral-B e il dentifricio al fluoro AZ. Oltre prevenire la carie, lavare regolarmente i denti riduce il rischio di infiammazione delle gengive, che può portare a gravi disturbi. Ricorda inoltre di sostituire lo spazzolino ogni tre mesi, come consigliano i dentisti. Uno spazzolino usurato non è in grado di rimuovere efficacemente la placca batterica. L'uso del filo interdentale è altrettanto consigliato, in quanto aiuta a rimuovere la placca nei punti difficili da raggiungere con lo spazzolino.

Prevenire i disturbi gengivali

La causa numero uno dei disturbi gengivali è la placca. Se non viene rimossa regolarmente dalla superficie dei denti e dalla linea gengivale può irritare le gengive e provocare gravi danni. Per tenere sotto controllo la placca, usa prodotti di alta qualità, come gli spazzolini Oral-B.

Consigli

Le tue gengive sono gonfie e sanguinanti? Non ignorare questi segnali: scopri le possibili conseguenze sulla salute dell...

Per saperne di più


Per prevenire i disturbi gengivali, è importante mantenere una buona igiene in tutto il cavo orale. Usa dentifrici al fluoro, che contengono sostanze antibatteriche e ingredienti che prevengono lo sviluppo del tartaro, come molti dentifrici AZ, e uno spazzolino di qualità. Chiedi al tuo dentista quale spazzolino della linea Oral-B risponde al meglio alle tue esigenze. Un buono spazzolino utilizzato con una tecnica corretta ti aiuterà a ridurre la placca batterica.

  • Prodotti consigliati

    Prodotti consigliati

    Risolvi i problemi gengivali con una corretta igiene orale.

  • Recensioni

    Recensioni

    Esprimi una valutazione sui nostri prodotti o consulta le opinioni e le testimonianze degli utilizzatori su Desiderimagazine.