Macchie

La scienza contro le macchie dentali

I denti si macchiano per molti motivi, compresi fattori quali alimenti e bevande, igiene orale e uso di farmaci.

Le macchie si formano sullo strato superficiale del dente (macchie estrinseche) o sotto allo smalto (macchie intrinseche) e alcune persone sviluppano entrambi i tipi di macchie.

La scienza contro le macchie dentali

Come valutare le macchie dei denti
Il colore dei denti è soggettivo, quindi può essere difficile stabilire l'efficacia dei prodotti sbiancanti nel rimuovere o ridurre le macchie. Da uno studio del Journal of Dentistry del 2004 è emerso che persino i professionisti non concordano sul colore dei denti nell'esaminare lo stesso dente e un singolo professionista può valutare il bianco degli stessi denti in modo diverso a seconda delle circostanze. (2) Un metodo per valutare l'efficacia dei prodotti sbiancanti consiste nel ricorrere a immagini digitali ad alta risoluzione del dente e nell'assegnare valori numerici per descrivere gli effetti sbiancanti in tre modi: riduzione del giallo, riduzione del rosso e aumento della luminosità.

Consigli

I tuoi denti potrebbero essere più bianchi? Esegui un breve test davanti allo specchio! Fai clic qui per maggiori dettag...

Per saperne di più


Quali sono i fattori che contribuiscono alle macchie dei denti?
Colorazione dentale e macchie dentali sono riconducibili a diversi fattori biologici, compresa la trasparenza dello smalto. Dato che lo strato esterno dello smalto si assottiglia con l'età, la dentina (di colore più giallo rispetto allo smalto dentale) diventa più visibile, creando un tipo di macchia dentale dovuto alla variazione delle proprietà di irradiazione luminosa dello smalto.

  • Prodotti consigliati

    Prodotti consigliati

    Non rinunciare a denti più bianchi e sani.

  • Recensioni

    Recensioni

    Esprimi una valutazione sui nostri prodotti o consulta le opinioni e le testimonianze degli utilizzatori su Desiderimagazine.