Carie

L'igiene orale nei bambini

Molti genitori si chiedono quando e come iniziare a insegnare corrette abitudini di igiene orale ai propri bambini.

I dentisti sottolineano che prima cominciamo a sviluppare corrette abitudini di igiene dentale, maggiori sono le possibilità di avere denti sani e belli in futuro.

L'igiene orale nei bambini

La cosa più importante è iniziare a prendersi cura dei denti dei bambini fin dai primi mesi di vita. Se i denti da latte sono sani, ci sono maggiori possibilità di avere denti forti da adulti. Tenere a mente che le corrette abitudini di igiene orale comprendono pulire i denti al mattino e alla sera, andare dal dentista e limitare gli spuntini tra i pasti.

0 – 2 anni
Spesso ci dimentichiamo che i bambini nascono già con tutti i germi dentari. All'inizio sono coperti dalle gengive, ma questo non significa che non dobbiamo prenderci cura del cavo orale fin dalla prima infanzia. All'inizio è bene pulire il cavo orale con una garza o del tessuto morbido almeno due volte al giorno. Questo aiuta a rimuovere i residui di cibo e i batteri dalle gengive e dal cavo orale. Anche durante il periodo della dentizione, in genere tra il sesto e nono mese di vita, bisogna pulire il cavo orale con una garza. Dopo alcuni giorni dall'eruzione dei denti, bisogna iniziare a spazzolarli con uno spazzolino dotato di setole morbide. Inizialmente spazzolare solo con acqua, poi chiedere al dentista o al pediatra qual è il momento giusto per iniziare a usare il dentifricio. Nei primi mesi di vita del bambino, l'igiene orale è estremamente importante, altrimenti i denti appena spuntati potrebbero essere colpiti dalla carie. Per evitare la cosiddetta “sindrome da biberon”, che si può verificare nei bambini alimentati con latte, pappe zuccherate e succhi, cercare di togliere sempre il biberon quando il bambino ha finito di mangiare, senza mai lasciarglielo nel letto. Per prendersi cura delle gengive e dei denti dei bambini piccoli, utilizzare solo spazzolini appositi, con setole morbide e dimensioni adeguate alla loro bocca.

Quando il bambino compie un anno, prendere il primo appuntamento dal dentista. Durante la visita, il genitore potrà verificare se si prende cura dei denti del bambino nel modo giusto, mentre il bambino avrà la possibilità di conoscere lo studio del dentista, in modo da ridurre la paura del dentista in futuro.

Oltre i 2 anni
Quando il bambino compie 2 anni, iniziare a usare un dentifricio (contenente fluoro), che aiuta a prevenire la carie. Si applica una piccola quantità di dentifricio sullo spazzolino e ci si assicura che il bambino sputi tutto alla fine del lavaggio. Quando il bambino non ha ancora imparato a pulirsi la bocca da solo, pulire i denti dopo lo spazzolamento con una garza imbevuta d'acqua. Tra i 3 e i 4 anni, i bambini iniziano a imparare a spazzolarsi i denti da soli. È importante scegliere lo spazzolino adatto che, anche nelle goffe mani di un bambino di 3 anni, arriverà in punti della bocca difficili da raggiungere.

Prima del compimento dei 3 anni, bisogna scoraggiare il bambino dal succhiarsi il dito o usare il ciuccio, in modo che non diventi un'abitudine tale da ostacolare lo sviluppo sano del cavo orale e dei denti. L'abitudine di succhiare il dito o il ciuccio nel periodo della dentizione, ossia tra i 6 e i 12 mesi di vita, può portare a varie anomalie occlusive (ad esempio il morso aperto), che possono causare disagio quando si morde e usura precoce dei denti. Tra i 3 e i 5 anni, occorre andare dal dentista ogni 6 mesi, perché questi controlli favoriscono l'individuazione tempestiva della carie o di anomalie a carico dei denti, più facilmente eliminabili in età così precoce.

Oltre i 6 anni di età
Dopo il compimento dei 6 anni, un momento cruciale per i bambini è la caduta dei denti da latte, che lentamente fanno posto ai denti permanenti. È consigliabile prepararli all'evento, così non avranno paura quando dovranno dare il primo dentino alla “fatina dei denti”.

Con l'eruzione dei denti permanenti, quando si ha una dentizione mista, le superfici adiacenti dei molari da latte sono più sensibili alla carie. Ecco perché i genitori dovrebbero iniziare a usare il filo interdentale per pulire queste zone.

Un bambino non è in grado di prendersi cura adeguatamente del proprio cavo orale, per questo i genitori devono supervisionare l'uso dello spazzolino e del filo interdentale fino a quando il bambino non avrà 8 o 9 anni. Se necessario, possono correggere i movimenti del bambino, in modo che non si sviluppino cattive abitudini. È bene prestare attenzione alla pulizia dei denti laterali, dove si accumula più placca e dove i bambini fanno più fatica ad arrivare con lo spazzolino. Questo è molto importante, perché a circa 6 anni avviene l'eruzione del primo molare. Inoltre, è bene tenere a mente che dopo i 6 anni i bambini devono usare un dentifricio contenente fino a 1.500 ppm di fluoro.

Consigli

Lo sapevi che i denti dei bambini iniziano a formarsi già prima della nascita?

Per saperne di più

Oltre gli 8 anni di età

Se fossimo scrupolosi nell'insegnare una corretta igiene orale ai nostri bambini, potremmo lasciare che si occupino da soli dei loro denti a partire dai 10 anni. A quest'età, il nostro compito è quello di scegliere lo spazzolino e il dentifricio più adatti e di ricordargli di spazzolarsi i denti al mattino, alla sera e quando mangiano dolciumi o bevono bevande zuccherate. La cosa migliore è quella di incoraggiare i bambini a mangiare spuntini dolci o salati subito dopo il pasto, in modo da limitare l'ingestione di cibi tra i pasti. Compiuti i 12 anni, i bambini dovrebbero usare il filo da soli per pulire le superfici dentali adiacenti. Incoraggiare i bambini a prendersi cura del proprio cavo orale li aiuterà ad avere un sorriso bello e sano, e questo avrà un impatto positivo sulla loro vita, perché a tutti piacciono le persone sorridenti. Oltretutto, la corretta pulizia dei denti limiterà gli appuntamenti futuri dal dentista a visite di controllo indolori.

  • Prodotti consigliati

    Prodotti consigliati

    Combatti i batteri e proteggi i denti dalla carie.

  • Recensioni

    Recensioni

    Esprimi una valutazione sui nostri prodotti o consulta le opinioni e le testimonianze degli utilizzatori su Desiderimagazine.