Disturbi gengivali

Disturbi gengivali

Inizialmente, i disturbi alle gengive possono presentare sintomi non visibili. Per questo è importante andare regolarmente dal dentista e fare una diagnosi precoce.

I sintomi più comuni sono l'arrossamento o il rigonfiamento delle gengive e il sanguinamento durante lo spazzolamento. Nel suo stadio avanzato, la malattia si manifesta con retrazione delle gengive, secrezioni purulente, traballamento e persino perdita dei denti. I disturbi gengivali sono una delle cause della perdita dei denti negli adulti. La perdita dei denti negli adulti è spesso la diretta conseguenza dei disturbi gengivali, che però possono essere evitati. L'uso costante di spazzolino e filo interdentale e i regolari controlli presso il dentista aumentano le possibilità di mantenere i denti in buona salute per tutta la vita. E, più di tutto, è importante non lasciare che la placca si depositi, mettendo a rischio denti e gengive.

Disturbi gengivali

Consigli

Le cose invisibili non sono necessariamente da trascurare: scopri come prevenire l'insorgenza dei disturbi gengivali.

Per saperne di più
  • Prodotti consigliati

    Prodotti consigliati

    Risolvi i problemi gengivali con una corretta igiene orale.

  • Recensioni

    Recensioni

    Esprimi una valutazione sui nostri prodotti o consulta le opinioni e le testimonianze degli utilizzatori su Desiderimagazine.