Placca

Come sbiancare i denti

Lo sbiancamento dei denti viene effettuato in due diverse modalità: la prima consiste nel rimuovere le macchie dentali sullo strato più esterno del dente e sotto la superficie dello smalto, mentre la seconda consiste nel prevenire la formazione di nuove macchie. Viene effettuato con l'ausilio di prodotti che rimuovono, sbiancano e proteggono dalle macchie.



Come sbiancare i denti                                               

Per sapere di più sullo sbiancamento dei denti>

Lo smacchiatore agisce sullo strato esterno del dente esercitando un'azione chimica e fisica, come l'abrasione e la disgregazione della macchia. Queste diverse azioni distruggono o disgregano la macchia che si trova sullo strato esterno dello smalto, rivelando denti più bianchi e luminosi.

Per rimuovere le macchie ostinate che si accumulano sotto lo smalto, è necessario praticare uno sbiancamento. Lo sbiancamento è il processo chimico attraverso il quale il colore viene rimosso con l'ossidazione delle molecole della macchia. I metodi di sbiancamento differiscono per la concentrazione di perossido di idrogeno, un agente sbiancante, permettendovi di regolare la tonalità di bianco del vostro sorriso.

I metodi di sbiancamento dentale comprendono: trattamenti professionali del dentista, dentifrici sbiancanti e sistemi casalinghi di sbiancamento.

Macchie dei denti

 

Per sapere di più sugli smacchiatori>    

 

Che cosa causa le macchie?     

Le macchie dentali hanno diverse cause. Per avere un sorriso bello e luminoso, provate a evitare cibi e abitudini che causano la comparsa di macchie. Queste abitudini sono il consumo di alcuni cibi e bevande, l'uso di tabacco, una scarsa igiene orale e alcune malattie. Se attuate qualcuna di queste azioni, assicuratevi di spazzolare i denti subito dopo.

Per un sorriso più sano e più bianco, che emana sicurezza, affidatevi a AZ 3D White.

Cause di macchie dei denti

 

Per sapere di più sulle cause delle macchie dentali>  

 

Qual è il modo migliore per avere denti più bianchi?     

Se state prendendo in considerazione lo sbiancamento dentale, avete diverse opzioni tra cui scegliere. Dai trattamenti dentistici professionali a quelli casalinghi, c'è un'ampia gamma di soluzioni. Ecco alcuni fattori da prendere in considerazione:

 

1. Quali opzioni vi danno risultati migliori? 

La nostra linea completa di dentifrici sbiancanti vi permette di scegliere il grado di sbiancamento che si adatta alle vostre esigenze. La nostra formula sbiancante più avanzata è ancora una volta la AZ 3D White Luxe. Con un complesso schiarente e sbiancatori micropulenti, il vostro sorriso sarà luminosissimo, brillante e pulito.

2. Quali sono, oltre alla bellezza, i parametri per valutare la salute dei denti?

Dal trattamento sbiancante avanzato a quello iniziale, i nostri dentifrici offrono un'ampia gamma di risultati. Il nostro dentifricio AZ 3d white luxe bianco brillante rimuove fino al 90% di macchie superficiali, mentre rinforza e ricostruisce lo smalto. Inoltre, grazie al fluoro, aiuta a contrastare il tartaro e le cavità, per un sorriso più bianco e più sano. 

È importante comprendere i rischi connessi alle procedure di sbiancamento casalinghe, in special modo riguardo alle formulazioni fai-da-te. Il pericolo maggiore che si corre in questi casi è danneggiare il proprio smalto dentale. Il consumo di cibi naturali come le fragole o la buccia d'arancia, così come il bicarbonato di sodio, può irritare le gengive e indebolire lo smalto. Riguardo allo sbiancamento dentale, la cosa migliore per evitare di danneggiare i denti è usare prodotti da banco, come il 3D White.

 

Raccomandiamo di usare AZ 3d white luxe bianco brillante per un sorriso più bianco.

Usare la linea completa di prodotti 3D White aiuta ad avere una bocca più sana e un sorriso bianco e brillante.